lunedì 21 luglio 2008

CARTELLO ZTL MERCI ESQUILINO

1 Gennaio 2008 Istituita la Ztl Merci Esquilino voluta fortemente dal Comitato per fermare centinaia e centinaia di furgoni per lo più cinesi e bengalesi che ogni giorno invadono il Rione con l'obiettivo di scaricare enormi quantità di merce anche contraffatta. Purtroppo nonostante i nostri sforzi e del Consigliere Caratelli ancora oggi nessun controllo viene effettuato ai varchi....vergogna. A metà Giugno centinaia di residente si sono radunati nei pressi di un varco per segnalare l'inefficienza dell'Amministrazione Municipale e Comunale ad applicare la Delibera 44 del 2007 e relativa DD 3089/2007 che vieta l'ingresso agli autocarri dalle ore 10 alle ore 14 e dalle ore 16 alle ore 20. Continueremo le nostre battaglie fino a quando la legalità trionferà.

STATISTICA AL 15 LUGLIO 2008 INGRESSO GIORNALIERO DI FURGONI NELLE ORE DI DIVIETO
75 AUTOCARRI ORA X 4 ORE DI DIVIETO = 300 FURGONI NELLA SOLA FASCIA POMERIDIANA
E POI VOGLIONO FERMARE LA CONTRAFFAZIONE COME????

FORZA E ONORE A TUTTI CITTADINI




Posted by Picasa

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi