venerdì 17 gennaio 2014

IL COMITATO STA PROMUOVENDO L'INVIO DI CENTINAIA E CENTINAIA DI ISTANZE IN AUTOTUTELA E DI RICORSI TRIBUTARI CONTRO L'AUMENTO INDISCRIMINATO DELLE RENDITE CATASTALI (SENZA SOPRALLUOGO DPR DEL 1949) CHE AVRANNO UN PESANTE IMPATTO SULLE PROSSIME TASSE ED IMPOSTE. CHIUNQUE FOSSE INTERESSATO AD AVERE IL SOSTEGNO DEL COMITATO CONTATTI IL NUMERO 340.1355646 Mail: difesaesquilino@gmail.com

 
Ancora una volta il Comune di Roma con l'invio degli accertamenti catastali (Attraverso l'Agenzia delle Entrate) è riuscito a creare una profonda frattura tra i cittadini romani, immobili ubicati per Esempio a Testaccio o all'Esquilino sono stati interessati dal Riclassamento e dall'Aumento Indiscriminato delle Rendite Catastali, mentre altre zone sicuramente di maggior pregio, sono state escluse.Tutto ciò considerando che tale accertamento Catastale è ILLEGITTIMO poiché viola la "Normativa Vigente" in materia. Ciò si tradurrà per i 175.000 romani in ulteriori Tasse ed Imposte a fronte lo Ripetiamo di un provvedimento ILLEGITTIMO da parte del COMUNE DI ROMA e ricordiamo che ESISTE IL CENSIMENTO CATASTALE EQUO E CERTO. Chiediamo che lo Stato Centrale intervenga prontamente emettendo un Decreto Legge che Annulli gli Effetti degli Avvisi di Accertamento Inviati. Nel frattempo sono migliaia i ricorsi ed le Istanze in Autotutela che i Cittadini stanno inviando e che andranno ad INTASARE gli uffici preposti. 

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi