mercoledì 26 ottobre 2011

ESQUILINO - 5 VILI CINESI VIOLENTANO UNA STUDENTESSA ITALIANA, VILI E CODARDI QUESTI SONO....................

SONO STATI 5 VILI CINESI A VIOLENTARE UNA STUDENTESSA ITALIANA IERI NEL RIONE ESQUILINO. L'ARROGANZA DI UNA PARTE DELLA COMUNITA' CHE HA SUPERATO OGNI LIMITE, QUESTO E' ACCADUTO ED ACCADE OGGI PERCHE' SI E' PERMESSO TROPPO NEGLI ULTIMI 10 ANNI, NONOSTANTE LE LEGGI E DELIBERE PROMOSSE DAL CONSIGLIERE AUGUSTO CARATELLI (PDL) CHE HANNO CONSENTITO DI NON FAR DIVENTARE CHINATOWN IL NOSTRO AMATO RIONE. UNA SINISTRA CHE ANCORA OGGI AL MUNICIPIO ROMA CENTRO STORICO (I) CHE GOVERNA DA OLTRE 20 ANNI RIMANE IMMOBILE DI FRONTE A QUESTA ILLEGALITA', DOVE L'UFFICIO COMMERCIO DEL MUNICIPIO E' STATO VISITATO PIU' VOLTE DA CARABINIERI, GUARDA DI FINANZA, POLIZIA DI STATO PROPRIO PER L'ILLEGALITA' DIFFUSA CHE LA COMUNITA' CINESE HA PRODOTTO IN QUESTI ANNI. CONTRAFFAZIONE, PROSTITUZIONE, BISCHE, SFRUTTAMENTO DELLA PERSONA, RICICLAGGIO, ABUSI EDILIZI, ABUSI COMMERCIALI E VIA DICENDO, ORA E' GIUNTO IL MOMENTO DI AUMENTARE I CONTROLLI, CONTROLLI A TAPPETO PER METTERE FINE ALL'ILLEGALITA.
ALEA IACTA EST

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi