domenica 16 ottobre 2011

INCREDIBILE...... RIONE ESQUILINO ROMA - SCUOLA ELEMENTARE PUBBLICA DI DONATO CONSEGNATA ALLA COMUNITA' CINESE, GRAZIE AL CORAGGIO DI MAMMA E PAPA' CHE AUGUSTO CARATELLI..............

SCANDALOSO CHE DA ANNI OGNI SABATO, SI,SI, SI OGNI SABATO, LA SCUOLA ELEMENTARE PUBBLICA DI DONATO IN VIA BIXIO A ROMA,VIENE INVASA DA CENTINAIA DI CITTADINI CINESI TRA BAMBINI ED ADULTI.LE SEGNALAZIONI PERVENUTE AL COMITATO CI HANNO CONSENTITO DI RIPRENDERE IN DIRETTA (FOTO) LA CONSEGNA DI CENTINAIA DI PASTI IN VASCHETTA (RISO) E PANINI OLTRE LE BIBITE  CHE VENGONO RECAPITATE NELLE CLASSI COLME DI BAMBINI CINESI COME SE LA DI DONATO FOSSE UN GRANDE REFETTORIO E DOPOSCUOLA. MA LA SCUOLA DI DONATO E' UNA SCUOLA PUBBLICA O UNA SCUOLA PRIVATA??? CHI CONTROLLA I 500 BAMBINI CINESI? CHI PULISCE LA SCUOLA? CHI PAGA EVENTUALI DANNI? COME MAI INVECE DI ATTIVARE ATTIVITA' EXTRASCOLASTICHE LA SCUOLA VIENE CONCESSA ALLA COMUNITA' CINESE....MA A CHE TITOLO???????? RICORDIAMO INOLTRE CHE LA SCORSA SETTIMANA E' STATA APPROVATA LA MOZIONE DEL CONSIGLIERE AUGUSTO CARATELLI (PDL) CHE PREVEDE LA RIMOZIONE DI UNA CANCELLATA DI 5 METRI PER 5 METRI CHE DIVIDEVA UN ALA DELL'EDIFICIO SCOLASTICO DOVE ALL'INTERNO SONO PRESENTI CITTADINI CINESI A CHE FARE???????
DOPO QUESTI INCREDIBILI EPISODII CHIEDIAMO AL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, AL SINDACO DI ROMA E ALL'ASSESSORE ALLA SCUOLA DI FARE IMMEDIATA ED URGENTE CHIAREZZA SU COSA STIA ACCADENDO ALL'INTERNO DELLA SCUOLA DI DONATO. FACTA NO VERBA

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi