giovedì 20 maggio 2010

MUNICIPIO I: SINISTRA IN STATO CONFUSIONALE

MUNICIPIO I : IMPASTATO SI, CROCIFISSO NO
Continua il corto circuito della sinistra del I Municipio di Roma. Oggi si è tenuta, al I Municipio l'intitolazione alla presenza dell'Associazione Libera dell'aula consiliare al martire della mafia Peppino Impastato.Il Gruppo Pdl pur ritenendo valida l'iniziativa, sottolinea l'incongruenza ravvicinata da parte della maggioranza, avvenuta nell'arco di due giorni  con l'impedimento dell'apposizione del crocifisso; infatti anche oggi i consiglieri del PD in grande imbarazzo sono "fuggiti" di fronte alla mozione sull'apposizione del crocifisso in aula consiliare. Tale impedimento è avvenuto attraverso una serie di scorrettezze istituzionali  e violazioni di regolamento municipale, risse tra i componenti della maggioranza. Inoltre riteniamo grave il comportamento della sinistra nell'arrogarsi il diritto di scegliere simboli e valori culturali e spirituali che debbono invece appartenere in egual misura alle tradizioni e alle radici del popolo italiano.E' quanto  dichiarano i consiglieri Pdl Marco Veloccia, Fabrizio Sequi, Luigi Ippoliti, Gianluca Caramanna, Valerio Lipardi e Augusto Caratelli 

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi