martedì 22 novembre 2011

IMMIGRAZIONE - ORA I POTERI FORTI VOGLIONO IL CAOS RICONOSCENDO LA CITTADINANZA ITALIANA AI NATI IN ITALIA

ABBIAMO GIA' VISSUTO SCENE DRAMMATICHE A ROMA NEL RIONE ESQUILINO. QUESTA SCRITTA (FOTO) FU APPLICATA DURANTE UNA MANIFESTAZIONE DI IMMIGRATI CHE CHIEDEVANO IL PERMESSO DI SOGGIORNO A TUTTI. LA RABBIA FU TANTA CHE CENTINAIA DI RESIDENTI DELL'ESQUILINO SCESERO IN PIAZZA VITTORIO PER PROTESTARE CONTRO QUESTA " INFAME " FRASE. ORA QUALCUNO..............CON L'AIUTO DEL GOVERNO MONTI VUOLE RICONOSCERE LA CITTADINANZA AGLI IMMIGRATI NATI IN ITALIA, CANCELLANDO LA FRASE "IUS SANGUINIS". FUORI DALL'ITALIA 2.500.000 DI PERSONE TRA CLANDESTINI E PERMESSI DI SOGGIORNO FASULLI. NON RITORNEREMO AGLI ANNI BUIIIIIIIIII DEI GOVERNI DI SINISTRA DOVE VENIVANO ELARGITI MOLTI SOLDI AD ASSOCIAZIONI EXTRACOMUNITARIE E FESTE INTERCULTURALI, ARRIVANDO ALLA GLOBALIZZAZIONE E ALLA PRECARIETA' DEL LAVORO I FAMOSI CO.CO.CO INVENTATI DALLA SINISTRAAAAAAAAA. CI SONO MIGLIAIA DI VENDITORI ABUSIVI BENGALESI, NORDAFRICANI, RIFORNITI DAI CINESI PER UCCIDERE IL COMMERCIO REGOLARE, SU QUESTO NON PARLA NESSUNO. SEGUIRA' IL SECONDO EPISODIO
ALEA IACTA EST

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi