domenica 27 novembre 2011

ESQUILINO (ROMA) - CI SIAMO INCATENATI PER DIFENDERE I NEGOZI TRADIZIONALI .....QUESTA E' LA STORIA DI UNA POPOLAZIONE ROMANA QUELLA DELL'ESQUILINO CHE COMBATTE CONTRO UN INVASIONE COMMERCIALE, CULTURALE E AUTORITARIA...QUELLA CINESE

QUESTA IMMAGINE DEL CONSIGLIERE AUGUSTO CARATELLI (PDL) CHE PER FERMARE L'INVASIONE CINESE NEL 2007 SI INCATENO' PER 70 VOLTE (FOTO INCATENAMENTO A PIAZZA VITTORIO) PER DIFENDERE DALLA CHIUSURA ILLEGALE I NEGOZI DI PRIMA NECESSITA' COME PANETTERIE, MACELLERIE, TINTORIE, LATTERIE, BAR ECC. OGGI GRAZIE A QUESTE MIGLIAIA DI RESIDENTI CHE INSIEME A CARATELLI HANNO COMBATTUTO DAL 1998 AD OGGI LA CHINATOWN ROMANA NON C'E' PERCHE' ALL'ESQUILINO RISIEDONO 23.500 ITALIANI E 300 CITTADINI CINESI. AUDACES FORTUNA IUVAT

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi