lunedì 27 febbraio 2012

NUOVA ZTL MERCI ANCHE ALL'ESQUILINO CAMBIANO MOLTE COSE. VITTORIA E GRAZIE A TUTTI I RESIDENTI

I NUOVI CARTELLI LANCIANO UN NUOVO REGOLAMENTO CHE VI SPIEGHEREMO IN POCHE PAROLE:

  • NON POSSONO PIU' ENTRARE NEL RIONE ESQUILINO E CENTRO STORICO GLI AUTOCARRI CON MOTORI EURO 0 E 1
  • GLI AUTOCARRI SOPRA I 35 Q NON POSSONO ENTRARE DALLE 7 - 20
  • GLI AUTOCARRI CON MOTORI EURO 2 E 3 FINO A 35 Q POSSONO ENTRARE DALLE 10 ALLE 16
  • GLI AUTOCARRI CON MOTORI EURO 4, 5 E 6 FINO A 35 Q POSSONO ENTRARE DALLE 7 ALLE 17,30
  • NOVITA' RADICALI: I FURGONI NON POSSONO PIU' PARCHEGGIARE SULLE STRISCE BLU A PAGAMENTO.
  • NELLE AREE CARICO E SCARICO MERCI E' CONSENTITA LA SOSTA PER UN MASSIMO DI 30 MINUTI CON DISCO ORARIO
  • DAL 1 LUGLIO 2012 SARA' OBBLIGATORIO PER GLI AUTOCARRI PAGARE UNA TARIFFA PER AVERE IL PERMESSO DI INGRESSO NELL'AREA ZTL ED ESPORRE LO STESSO SUL PARABREZZA 
GRAZIE AL CONSIGLIERE AUGUSTO CARATELLI CHE OGNI GIORNO SI BATTE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL RIONE ESQUILINO E DEL CENTRO STORICO

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi