venerdì 30 dicembre 2011

ECCO COSA CI RACCONTA L'ON. LEHNER A PROPOSITO DEL GOVERNO MONTI E DELLA TECNOCRAZIA.


QUI SOTTO POTETE LEGGERE LE ULTIME AGENZIE DELL' On. Prof. LEHNER Giancarlo
Si batte per tutelare i più deboli e gli utenti delle autostrade
DIFFONDETE !!!
GOVERNO. LEHNER: MANOVRE RIUSCITE, MA ITALIANI SONO DECEDUTI
(DIRE) Roma, 28 dic. –
"Non sembra, ma babbo e mamma il piccolo Mario Monti lo mandarono certamente a scuola. Ora, se non vuole imitare l'allegro chirurgo ottusamente ottimista (manovra uno e due perfettamente riuscite, purtroppo l'Italia e gli italiani sono deceduti), dovrebbe pensare ad un apposito abbonamento autostradale a favore dei pendolari costretti per motivi di lavoro a viaggiare in automobile. Questo sara' uno degli auspicabili provvedimenti-cerotto capaci di tenere in vita il paziente italiano e tali da convincerci che Mario Monti i titoli di studio non li ha sistematicamente scippati con le raccomandazioni".
Lo dice Giancarlo Lehner, deputato di Popolo e Territorio.
----------------------------------------------------------------------------
Caro Mario Monti, avendo appreso quanto guadagnano, ogni dodici mesi, i grandi ladroni di Stato, io, parlamentare ladispolano della Repubblica, mi accingo a salire in montagna, a Tolfa, per passare alla lotta arrmata. Certo, il gesto è non poco insano, ma tu, superMario, potresti salvarmi, tagliando e ritagliando, sino a fissare un tetto massimo -100 mila euro, ti pare poco? – ai parassiti nazionali, purtroppo gratificati da tutti i governi, financo il mio, quello di Berlusconi.Se non lo fai, non sarai defenestrato da Palazzo Chigi dai moribondi partiti politici, bensì dal popolo incazzato e, purtroppo, armato e bombarolo. Ti segnalo, caro Mario, alcuni esempi di fogne retributive a cielo aperto, senza citarne i nominativi dei beneficiari, per non esporli al terrorismo prossimo venturo.
Ecco gli stipendi annui lordi:A.D. Eni euro: 4.420.000,00;
presidente Eni: 1.101.000,00;
pres Finmeccanica: 2.475.000;
pres. Enel: 1.695.211;
A. D. Poste Italiane:1.205.327,00;
A. D. Sace; 800.000,00;
Pres. Fintecna: 720, 000,00
A.D. Consip: 652.925,00;
Pres. Poste Ital: 590.472,00;
A.D. Cassa depositi e prestiti: 523.887,00;
Ragioniere generale dello Stato: 519.491,00;
Dirigente prima fascia Agenzia delle Entrate: 363.406,00;
Pres. Autorità comunicazione: 475. 643, 35;
Componenti Autorità com :396, 369, 48;
Pres. Antitrust: 475. 643, 35;
Componenti Antitrust: 396.369, 48;
Primo Pres. Corte Cassazione: 305.000,00;
A.D. Enav: 478.750,00;
Pres. Rai: 448.000,00;
Caro Mario, intervieni subito, per evitare che il pensionato a 800 euro al mese, testè condannato a pagare il doppio della vecchia Ici, prepari vendette cruente contro i ladroni di Stato.
Giancarlo Lehner, P.T.
-----------------------------------------------------------------------------
GOVERNO. LEHNER (PT): PASSERA POLITICO? COPYRIGHT DI PIETRO
(DIRE) Roma, 21 dic. –
"Tutti corteggiano, a destra ed a sinistra, Corrado Passera, ma il copyright appartiene senz'altro a Di Pietro. In un'intercettazione (cfr. Corriere della Sera, 13 gennaio 1996), Di Pietro descrive a Veltri un esoterico rendez-vous, quasi da gruppo Bilderberg, con Passera, allora Ad dell'Olivetti, suggerendo, ovviamente, il massimo silenzio sull'incontro:'Occorre tenerlo molto coperto dal punto di vista strategico... Lui, Corrado, non deve partecipare a niente... gli dici: 'Antonio ha detto che e' opportuno che tu non partecipi e sei soltanto un consigliere occulto e basta'...".
Cosi' in un comunicato Giancarlo Lehner, deputato di Popolo e territorio, in una nota.
--------------------------------------------------------------------------------
Sandro Bondi, essendo aduso a ragionare seriamente di politica, ripropone saggiamente la Grande Riforma profetizzata da Craxi.
Bettino, del resto, più passano gli anni, più assume esemplarità e spessore di grande statista, proprio come il buon vino rosso che assume pregio nel tempo.
Onestà intellettuale, infatti, impone di affermare, ferme restando perplessità e critiche, che l'Esecutivo Monti è l'unica soluzione possibile, stante l'inadeguatezza dell'intera classe politica, me compreso, ovviamente.
A riprova di ciò, si stagliano le encomiabili iniziative del governo Monti, giustamente eversive della barbarie imperante nelle carceri italiane, provvedimenti che nessun partito, a cominciare dal Pdl, avrebbe avuto il coraggio di varare.
Comincio a credere che Mario Monti, in possesso di attributi potenti ed avendo agio e tempo, potrà far passare anche quella riforma della giustizia che l'esecutivo Berlusconi, pur promettendola o minacciandola dal 1994, per colpa dei furbetti consigliori di Silvio, degli opportunisti di Casini e dei forcaioli di Fini, non fu mai capace di elaborare e varare.
A riprova, d'altro canto, che il cervello nell'area del centrodestra, oltre che in quella del Pd, è andato in pappa, c'è chi chiede a Monti di dimettersi dalla Trilateral e dal club Bilderberg, senza considerare che proprio siffatta appartenenza ai poteri forti del mondo rappresenta la massima speranza per l'Italia.
Lunga vita, dunque, al governo Monti, in attesa che Pd e Pdl rinsaviscano e rinascano attraverso un progetto politico serio e credibile come quello auspicato da Sandro Bondi.
Giancarlo Lehner, P.T.
---------------------------------------------------------------------------
Il presidente della Repubblica e tutti gli altri acritici dolenti dovrebbero mutare parte della loro congenita ipocrisia con il coraggio della verità, rammentando che Giorgio Bocca non può essere santificato, visto che fu un convinto assertore dell' antisemitismo, proprio nella funesta temperie delle camere a gas.
Mi chiedo quanti ebrei italiani abbiano dovuto patire deportazione e morte anche per le incontinenti parole scritte nel 1942 da Giorgio Bocca.
Giancarlo Lehner P.T.
-------------------------------------------------------------------------------
Il presenzialista e factotum Giorgio Napolitano e la sua creatura di laboratorio, spedita a Palazzo Chigi, non hanno capito che era precipuo dovere, come hanno fatto Cameron e Sarkozy, partecipare ai funerali di Havel, grande intellettuale ed uomo di libertą, perseguitato per anni dal regime comunista cecoslovacco, Pci compreso, nella figura di Moranino e dei suoi compagni di massacri.
La nostra credibilitą internazionale - vedi lo spread che risale e ci massacra - dipende anche dalla capacitą del capo dello Stato o del primo ministro di trovarsi al posto giusto, nel momento giusto, in campo internazionale.
Giancarlo Lehner, P.T.
--------------------------------------------------------------------------------

ZTL MERCI ESQUILINO

ZTL MERCI ESQUILINO
UNA VERGOGNA CHE DURA PIU' DI UN ANNO

BENVENUTI NEL BLOG DEL COMITATO PIU' FAMOSO DI ROMA

Il Comitato Difesa Esquilino - Monti poi trasformato in Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino nasce nel 1998 a seguito dell'apertura di 30 Attività Commerciali Cinesi e Bengalesi avvenute nel solo mese di Settembre 98. Alla luce di ciò centinaia di residenti hanno sentito la necessità di costituire questo importante COMITATO DI DIFESA che ha cercato in questi anni con grande forza e determinazione di riqualificare gli storici Rioni e la città di Roma con l'obiettivo di fermare la continua Invasione del Territorio in modo selvaggio e senza regole. Il Comitato si batte contro la desertificazione commerciale ed artigianale, il degrado e la superficiale attuazione delle Leggi e Delibere e contro la perdita di valori cristiani e cattolici e dell'identità propria di Roma. Grazie a tutti coloro che partecipano e sostengono le iniziative del Comitato.

Lettori fissi